Dicono di Noi Eventi Novità

UNA MARCIA PER L’INCLUSIONE A CARPI IN CHIUSURA DI MAT 2019

Per la chiusura di Mat – Settimana della Salute Mentale

Una parata per promuovere la bellezza dell’inclusione dei ragazzi con disturbi dello spettro autistico. L’appuntamento è a Carpi per Sabato 26 ottobre alle ore 10 con partenza da Piazza Garibaldi per concludersi alle 13 in Piazzale Re Astolfo. La marcia arriva alla conclusione dei laboratori di circo, arte e teatro realizzato da ragazzi, in cui sono presenti anche minori con diagnosi dello spettro autistico. Si tratta dell’evento finale di Màt – Settimana della Salute Mentale – la rassegna, giunta alla 9° edizione, nata per sensibilizzare contro i pregiudizi e lo stigma di chi accede ai servizi di salute mentale.

«I laboratori per favorire l’inclusione dei minori con diagnosi di autismo sono un’opportunità unica per i ragazzi di Carpi e le loro famiglie, che troppo spesso vivono nella solitudine il peso della disabilità» spiega Gabriella Colla, presidente dell’Associazione IncontrArti che ha promosso l’iniziativa insieme alle associazioni Sopra le righe dentro l’autismo ed i Ragazzi del Circostrass.

«L’arte è un potente strumento che permette la comunicazione tra ragazzi con disabilità, i loro coetanei ed il mondo circostante. – continua Gabriella Colla – Con tecniche comunicative ed espressive cerchiamo di ridurre la compromissione della qualità dell’interazione sociale e della comunicazione di queste persone».

I laboratori di inclusione, gratuiti per i beneficiari, sono stati realizzati all’interno del progetto CirqAutArt, finanziato dall’Unione delle Terre d’Argine nell’ambito dei Piani di Zona.